Lenti a contatto

111094390_m_normal_none
Ottica-Diecidecimi-Glasstylist-Lenti-a-contatto_01

La ricerca e l’innovazione scientifica sono gli elementi caratterizzanti del mondo dell’ottica e la Contattologia è certamente un fulgido esempio dell’evolversi nello studio di nuovi materiali, per consentire performance sempre maggiori e massimo comfort.

Tutti sanno che esistono vari tipi di lenti a contatto (dette anche Lac), che si dividono per durata, per materiali, per tecnologia e utilizzo. Tuttavia forse non tutti sanno che nonostante le lenti a contatto siano certamente una soluzione molto vantaggiosa sia per un uso quotidiano, da mattina a sera, sia per un uso saltuario o finalizzato ad un’attività specifica, non tutte le persone sono idonee all’applicazione di Lac.

Prima di avvicinarsi al mondo delle lenti a contatto, infatti, è necessario verificare l’idoneità al porto, la buona condizione dei tessuti oculari, le caratteristiche peculiari della struttura e delle curve della cornea, il livello di lacrimazione, l’utilizzo che se ne intende fare oltre, ovviamente, all’esigenza correttiva necessaria. Tutto questo, e molto altro ancora, al fine di individuare la tipologia corretta di lente a contatto da applicare per garantire non solo il comfort d’utilizzo, ma anche l’assoluta biocompatibilità delle lenti, ovvero la certezza di non incorrere in reazioni avverse dell’organismo verso il materiale della Lac.

E non finisce qui!

Imparare a mettere e togliere una Lac, la sua pulizia, la disinfezione e più in generale la sua manutenzione, sono elementi altrettanto importanti da apprendere e tenere in altissima considerazione e che da DIECIDECIMI® Glasstylist® fanno parte integrante del servizio di supporto  personalizzato che riserviamo ai nostri affezionati clienti durante l’applicazione.